Lyrics of music by Vangelis website: http://www.vangelislyrics.com

Home | Collaborations | DiscographyCover versions | Sitemap
 

site search by freefind advanced

Milva and Vangelis lyrics - Identikit: Dicono di me / Forse chissa

Milva: Identikit "Dicono di me" and "Forse chissa" lyrics

  1    Eva dagli occhi di gatto     4:05        sleeve cover from the Milva album: Identikit (lyrics)
2 Fantasia 3:55
* 3 Dicono di me 4:45
4 Notte Italiana 3:30
5 Capitani coraggiosi 3:45
* 6 Forse chissa 4:30
7 Nottegiorno 3:57
8 Let the music play 4:27
9 Inventario Romantico 3:43
10 Occhi saraceni 2:55
   
Total playing time 40:35
 

Maria Ilva Biolcati (born: July 17, 1939), known as Milva, is an Italian female singer, stage, and film actress and television personality. She is also known as 'La Rossa'.
In 1960 she recorded her first 7" single "Milord".
Vangelis collaborated in 1981 and 1986 with Italian singer Milva, achieving success especially in Germany with the albums Ich hab' keine Angst and Geheimnisse

Vangelis - Milva albums:
1981: Milva - Ich hab' keine Angst lyrics
1981: Milva - Moi je n'ai pas peur lyrics
1986: Milva - Geheimnisse lyrics
1986: Milva - Tra due sogni lyrics

And she did sing some Vangelis cover versions:
1983: Identikit (lyrics) (Only the songs: Dicono di me = To the unknown man + Forse chissa = I'll find my way home)
1983: Unverkennbar (lyrics) (Only the song: Mehr Glück als Verstand = I'll find my way home)
1998: Live and more (lyrics) (Only the songs: Moi, je n'ai pas peur +Athenes ma ville)

* Only these songs contains music of Vangelis.
Lyrics: Anna Maria Testa / Jon Anderson.
Note: Vangelis does not play on this album.

Lyrics taken from sleeve of LP.

Line

DICONO DI ME (To the unknown man)

Dicono di me
che non ho paura
Dicono di me
che non ho misure
che non ho pietà
che non ho candore
Dicono di me
che non ho pudore
Dicono di me
che non credo a niente
Dicono di me
che sono insolente
che non scanso mai
la scellta incoerente
dicono che ormai
 rischio inutilmente

Lo continuerò
e mi stordirò
e mi ferirò
e mi perderò
sequirò le mie
strane fantasie
m'innamorerò...
m'inamoro sempre

M'innamorerò
giorni disuguaali

m'innamorerò
notti onospitali
m'innamorerò
lacrime teatrali
m'innamorerò improvvisamente

Penserò poesie
e dirò bugie
e dirò eresie
e farò idiozie
brevi allegrie
poi malinconie
dicono di me
non m'importa niente

E mi stupirò
mi spazientirò
mi spaventerò
mi tormenterò
ed insisterò
m'innamorerò
ma non cambierò
m'innamoro sempre

Line

FORSE CHISSA (I'll find my way home)

Le luci gialle dei tram
le luci viola dei bar
scenario da varietà
le luci della città
per la mia storia con te
inventerò un happy end
qualcosa succederà
stanotte forse chissà

La luna ride e metà
sguardo di complicità
un lampo un'auto che va
le luci della città
e telegrammi di neon
invitt scritti per me
la notte mi aiuterà
snatotte forse chissà

Lucciole stelle paillettes
tutte le strade per me
sai che non ti penserò
ma ballerò e ballerò

pretendo un happy end
voglio scordarmi di te
stanotte mi riuscirà
stanotte forse chissà
stanotte forse chissà

[interlude]

Le luci della città
promesse da luna park
stanotte forse chissà
uscire dalla realtà
musica suona per me
ho desiderio di te
stanotte mi riucirà
domani forse chissà
domani forse chissà
domani forse chissà
domani forse chissà

Line

top.gif (1039 bytes)
 

Back to the cover version page

The information on this WEB is ONLY for private use

Website made by: Henk Engelen
For information / contact: mail me